fonte del podere Poggio Murella

Si presenta con lo stile architettonico tipico delle fonti maremmane, era già presente nella sua collocazione attuale nel Catasto Leopoldino 1825. E’ composta da un grande abbeveratoio e da una vasca utilizzata come “lavatoio”.